Privacy Policy

Uncategorized

Kikora 2014-2016: what has been done up to now

Kikora 2014-2016: il lavoro svolto in questi due anni

IMG-20161108-WA0029

Kikora sta crescendo ed è ormai una realtà conosciuta nella cittadina di Maralal e soprattutto è divenuta un punto di riferimento per i bambini e ragazzi in cerca di aiuto!

Ecco qualche numero sul lavoro svolto in questi due anni:

40 bambini e bambine coinvolti.

13 ragazzi raccolti dalla strada di cui 6 già reintegrati con successo in famiglia

Circa 20 ragazzi e ragazze reinseriti nel percorso scolastico o aiutati a non abbandonare la scuola,8 sono al momento supportati con adozioni a distanza

23 genitori coinvolti , 5 di loro hanno iniziato attività economiche per sostenere la famiglia

8 operatori locali formati e impiegati per gestire il progetto in ogni sua parte
Piú di 40 volontari sia internazionali che locali hanno visitato il centro kikora e portato il loro aiuto

Il nostro sogno è quello di poter aiutare ancora tanti bambini e le loro famiglie. Vogliamo diventare un punto d’incontro e di ascolto per i bambini, i giovani e i genitori della comunità di Maralal. Vogliamo aiutare le famiglie a ritrovare l’armonia e i giovani a costruirsi un futuro di felicitá.

Aiutaci a realizzare questo sogno!

IMG-20161108-WA0007

Kikora is growing and it has become a well known reality among Maralal community as well as a referent point among vulnerable children seeking for help.

Some numbers about our achievements of these two year of kikora…

40 children addressed

13 children picked from the streets of Maralal, 6 of them have already been reintegrated in their families

About 20 children reintegrated in school or helped to not drop out…8 children are being sponsored to continue their studies

23 parents involved, with 5 of them small income generating activities have been started

8 local staff members have been trained and hired to implement the project in every aspect. About 40 volunteer both local and international have been visiting the centre and they have brought their help in different ways.

We dream of helping even more children and families, we envision our centre as a reference point where children, youth and families of the whole community can come to meet, share their problems and seek for support.

We want to bring armony within families and help the youth to build a bright future of happiness.

Help us to realise this dream!

 

Economic activities with Parents3
0

Capitolo 9 – parte Terza: Le attivita` dei genitori

Eccoci all’ultima parte del capitolo 9 dove parleremo delle piccole attivita` economiche che proponiamo ai genitori dei ragazzi affinche` possano sostenere le loro famiglie in modo duraturo…

We are at the last part of Chapter 9 where we are going to talk about the small income generating activities we start with the parents to help them to reach a sustainable livelihood…

Economic activities with Parents-kiosk3

I prodotti all’uncinetto e le altre attivita` economiche con i genitori

Gradualmente stiamo coinvoglendo piu` genitori nell piccole attivita` generatrici di reddito. Mentre Mama Vanesia continua con la produzione dei bellissimi gioielli in perline che poi vendiamo qui in italia; due nonne, Nabenyo e Ngasigei, portano avanti ognuna il loro chiosco di alimenti e generi di prima necessita` vicino a casa, e mama Josephine produce Mandazi (piccoli dolcetti locali) sia per i ragazzi del centro Kikora che per i negozi circostanti. Oltre a loro abbiamo recentemente iniziato un nuovo microprogetto con la mamma di Steve, uno dei ragazzi del doposcuola, che e` molto brava a lavorare all’uncinetto. I prodotti da lei fabbricati (borse, sciarpe, coperte, etc) verranno, come i gioielli di perline, venduti in Italia in modo da supportare non solo Steve e la sua famiglia ma anche il progetto Kikora stesso. Siamo ancora in fase sperimentale ma abbiamo gia` qualche bel prodotto pronto!

Economic activities with Parents-mandazi2

Crocheting and other economic activities with parents

Slowly we are involving more parents in the small income generating activities. While mama Vanesia keeps on producing beautiful beads jewellery that we sell mainly in Italy, two grandmothers, Nabenyo and Ngasigei, manage their small kiosks where they sell food and basic items near their homes, and Mama Josephine produces mandazi for the centre and the surrounding shops. Moreover we’ve recently started another microproject with the mother of Steve, one little boy in our afterschool program, who is very good in crocheting. The products she makes (bags, scarfs, blankets, etc) will be sold abroad, like the beads products, and they will support not only Steve and his family but also the project itself. We are still at the experimental stage but we already have some very nice products ready!

This Campaign has ended. No more pledges can be made.